• Doosan
  • Notizie
  • Doosan è la prima azienda ad utilizzare la tecnologia 5G per l'uso su scala mondiale di ‘TeleOperation

Doosan è la prima azienda ad utilizzare la tecnologia 5G per l'uso su scala mondiale di ‘TeleOperation

Uno dei punti salienti della fiera Bauma 2019 exhibition a Monaco di Baviera, in Germania, è stata la presentazione da parte di Doosan dell'utilizzo della tecnologia 5G per l'uso su scala mondiale di ‘TeleOperation’ per le macchine per l'edilizia.

Doosan ha coniato il termine TeleOperation per descrivere il funzionamento di macchine per l'edilizia mediante una stazione di telecomando. Alla Bauma, è stato dimostrato come il telecomando funzioni veramente a grandi distanze: da una cabina di comando nello stand Doosan della Bauma di Monaco è stato azionato un escavatore cingolato Doosan DX380LC-5 da 40 tonnellate, a 8500 km di distanza a Incheon nella Corea del Sud.

TeleOperation è stato sviluppato in cooperazione con LG U+, la società di telecomunicazioni e di trasmissione dati della Corea del Sud. La dimostrazione di TeleOperation presso lo stand di Doosan è il primo tentativo riuscito di telecomandare una macchina ad una tale distanza e con una differenza di fuso orario di otto ore, utilizzando la tecnologia di telecomunicazione 5G.

Grazie alla sua incredibile affidabilità e alla bassa latenza, la nuova rete a 5G permette, nel sistema Doosan, una larghezza di banda 10 volte più veloce e tempi di latenza dieci volte inferiori rispetto alla rete a 4G. Fra le funzioni speciali è compreso un modulo di trasmissione video a bassa latenza per una rapida trasmissione video (con codifica e decodifica), fattore importante nella riduzione dei tempi di ritardo. LG U+ ha inoltre introdotto dei nuovi moduli per l'elaborazione delle immagini con latenza ridotta per ridurre ulteriormente il tempo di ritardo. Un ulteriore aspetto importante perla realizzazione di un telecomando più efficace è l'utilizzo delle innovative tecnologie elettroidrauliche di Doosan nell'escavatore DX380LC-5.

Anche se può essere utilizzato per generiche applicazioni di movimento terra, il nuovo sistema TeleOperation è ideale per comandare gli escavatori in situazioni pericolose come, ad esempio, nello smaltimento dei rifiuti industriali, durante il quale possono essere rialsciate sostanze pericolose, tossiche o radioattive. Si rivela utile anche nell'impiego in discariche, nelle quali c'è il rischio di crolli, ed in aree con mine terrestri nascoste o altre munizioni. La sicurezza può essere ulteriormente migliorata grazie all'impiego delle funzioni di suddivisione in zone e di limitazione delle aree del sistema TeleOperationdi Doosans.

Guardate questo video se volete saperne di più: